Smart electric drive nel parco a zero-emissioni di Pisa

0

Smart electric drive entra a far parte del parco di veicoli a zero-emissioni della città di Pisa. La prima vettura è stata consegnata, alla presenza del Sindaco di Pisa, Marco Filippeschi e del presidente di Acque SpA, Giuseppe Sardu. Per il Gestore idrico di Pisa e del Basso Valdarno è l’occasione per sottolineare il proprio impegno nei confronti dell’ambiente, attraverso l’utilizzo di mezzi e veicoli a basso impatto inquinante, e sul fronte del risparmio energetico. L’energia, elettrica e combustibile rappresenta, infatti, una delle voci di spesa più consistenti per un’azienda che gestisce l’intero ciclo del servizio idrico. Da qui l’esigenza di sostituire progressivamente i veicoli più obsoleti esclusivamente con mezzi a metano, ibridi ed elettrici. Un impegno cominciato nel 2007, che vede oggi circa metà dell’intero parco mezzi di Acque SpA (tra utilitarie e mezzi da lavoro) composto da vetture alimentate a metano, con un risparmio economico sui carburanti stimato in oltre il 60%. Il progetto e-mobility Italy vede coinvolti Enel ed il Gruppo Daimler che hanno selezionato insieme, a fronte di oltre 2.200 candidature registrate via web (www.e-mobilityitaly.it), i Clienti della nuova smart electric drive di prossima commercializzazione in Italia. I clienti hanno l’opportunità di guidare in anteprima le auto elettriche di nuova generazione e di utilizzare le infrastrutture e l’energia “verde” di Enel, grazie a un’offerta promozionale “flat” che comprende tutte le spese di installazione ed allaccio.

 

Condividi.

Circa Autore

Lascia una Risposta


nove × 2 =